Questi sono solo alcuni suggerimenti di itinerari, siamo a vostra disposizione per pianificare nuove rotte. Il nostro obiettivo è farvi vivere il mare e la vela in piena sicurezza e armonia.

Weekend a Ponza

Partendo da Nettuno nel pomeriggio del Venerdi, si raggiunge Ponza in nottata dopo una traversata, spesso accompagnata da gruppi di delfini che popolano la rotta. Il Sabato sarà dedicato alla scoperta delle spiagge e della splendida costa che caratterizza Ponza; dalla spiaggia del Frontone, a nord del porto, ci si sposta verso Cala Inferno e l'Arco naturale, per arrivare, una volta passato l'isolotto di Gavi, nella parte ovest dell'isola con le piscine naturali di cala Feola, i faraglioni di Lucia Rosa fino al suggestivo panorama della cala di Chiaia di Luna. Alla fine della giornata si sceglierà se dare ancora in qualche rada oppure se ormeggiare in porto e vivere una serata sulla terraferma. La Domenica mattina si veleggerà poi verso le magnifiche rade di Cala del Porto e Cala Tramontana dell'isola di Palmarola, prima di far ritorno a Nettuno nel pomeriggio.

Settimana Arcipelago Pontino

Oltre che navigare nelle acque di Ponza e Palmarola si veleggerà alla scoperta dell'isola di Ventotene e Santo Stefano, due piccole perle nel tirreno meridionale che fanno parte dell'arcipelago Pontino. Ventotene, la maggiore delle due, si estende per una superficie di circa 2800 metri di lunghezza per 800 di larghezza nella sua parte più ampia. Santo Stefano, l'isolotto antistante Ventotene, distante circa un miglio marino è sede dell'omonimo ergastolo chiuso ormai da circa 45 anni. Le isole sono un vero patrimonio di cultura, storia e natura, per questi motivi da circa dodici anni questa realtà è diventata Riserva Naturale Statale ed Area Marina Protetta, per preservare conservare e donare a tutti, anche in futuro, la possibilità di visitare e conoscere questi luoghi unici.

Weekend al Giglio e Giannutri

Per veleggiare tra le perle del tirreno, cosi sono definite della tradizione le isole dell'Arcipelago, ci si imbarca a Cala Galera. Venerdì sera si salpa alla volta della bellissima isola del Giglio, per trascorrere poi un Sabato rilassante di sole e di mare nelle cale della Caldana, delle Cannelle e del Campese, senza dimenticare il caratteristico porto. Ci trasferiremo poi a Giannutri, dove visiteremo la cala dello Spalmatoio, la Maestra e la Brigantina. Lo sbarco è previsto la Domenica sera.

Settimana Arcipelago Toscano

L'Elba, assieme alle altre isole dell'arcipelago (Pianosa, Capraia, Gorgona, Montecristo, Giglio e Giannutri) fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano. Le coste in genere alte e rocciose, sono molto frastagliate e caratterizzate da numerose sporgenze e da profonde insenature. Un mare cristallino bagna le coste, venate dei mille colori di questa terra insieme ferrosa e granitica. Scogli più dolci caratterizzano la parte meridionale mentre spiagge di ghiaia calcarea imbiancano tutta la costa settentrionale rendendo l'azzurro del mare eccezionalmente trasparente.
L'Isola di Giannutri si estende per circa 260 ettari ed è a forma di mezzaluna. La costa è molto frastagliata e rocciosa ma si incontrano due spiagge: Cala dello Spalmatoio e Cala Maestra. Giannutri è un autentico paradiso, l'isola infatti fa parte dell'Arcipelago Toscano ed è impreziosita dal Parco Marino che si estende su fondali meravigliosi, in cui si trovano tante specie di pesci mediterranei, una vegetazione multicolore, relitti di navi mercantili antichissime e tratti di costa che si aprono in diverse grotte.

Settimana Isole Eolie

Le Isole Eolie, definite anche come le sette sorelle, sono adagiate su un mare cristallino, dal colore blu intenso, che bagna la costa nord-orientale della Sicilia. Nello specifico stiamo parlando di: Lipari, Stromboli, Panarea, Salina, Alicudi e Filicudi.
Sette isole di origine vulcanica, l'una diversa dall'altra nei paesaggi e nel carattere, l'ambiente ideale per passare una settimana in barca a vela all'insegna del relax e della spensieratezza.